Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Natale del Pilota: a Pergusa ? Ma certo che no!….a Racalmuto

toro_rosso_pergusa

In una  apposita  rubrica  di una pagina  del QUOTIDIANO DI SICILIA, che  esce  a  Catania, appunto la  rubrica Ruote e Bussiness del mese scorso ,avevamo dissertato sui sogni dei piloti siciliani fondati sulle risorse dei tre autodromi siciliani,SIRACUSA in ricostruzione,Racalmuto, perfettamente attivo, e Pergusa, sottolineando come Pergusa, autodromo storico da  6 anni  non in attivita' e con il lago all'interno  dove
nidificano uccelli  particolari, stesse per svegliarsi da un lungo letargo, come si dice in giro, iniziando simbolicamente con la  annuale  tipica  manifestazione di Siciliamotori, il Natale del Pilota, questa volta organizzato in forma dinamica , tenuto conto che avrebbe dovuto svolgersi in autodromo: Bene !

Comunicati stampa, riunioni, sopraluoghi, aziende commerciali( Cosentino car tuning e il Club Racing Sicilia) e agenzie di pubblicita' quali la Pubblikompass Catania, l'Abarth Italia,120 motoClub siciliani ,la Provincia di Enna e altri ,tutto ai fini benefici con soli 10 euro di iscrizione da devolvere in beneficenza, 436 adesioni per fare tre giri di pista con turni tipo Monza e safety car, attrazioni varie, insomma un tam tam pazzesco. Bene! Che succede a 8 giorni dal fatidico 19 dicembre ? Ma niente , fesserie, semplicemente si sveglia una mattina il WW F e diffida il Presidente dell'Autodromo e il personale della Provincia, il primo a dare corso alla manife stazione dinamica (uso della pista) gli altri a rilasciare le autorizzazioni.Ah dimenticavamo! Nel frattempo c'erano 5 alberghi tutti prenotati e 2 turni a pranzo per ciascun ristorante della zona . Tutto disdetto!!

Nessuno è stato capace di risolvere il problema relativo a una norma inserita nel regolamento dell' Ente Parco di Pergusa (con tutela ambientale), secondo cui dal 31 ottobre a 15 Marzo non si puo' fare rumore in pista per consentire agli uccelli del lago di riprodursi e nidificare. Si! Ma ogni diligente aministratore e nel caso specifico 'Ente Autodromo Pergusa, non avrebbe dovuto saperlo prima che poteva succedere una cosa di questa? Ancor prima di annunciare la manifestazione?

Ci voleva molto a chiamare gli ambientalisti per primi, consultali, invitarli a organizzare insieme la stessa, in deroga alla norma, dare loro il giusto spazio pubblicitario e offrire una partenrship ,ancorchè ignorarli per poi veder questo risultato  Insomma, in un batter d'occhio tutto è saltato e per fortuna che la professionalita' e serieta' di Siciliamotori, unita alla disponibilita' assoluta dei ragazzi di Racalmuto (sempre quelli che hanno realizzato un autodromo tutto col sudore dei loro portafogli) ha consentito di traferire tutto in questa bella pista, da domani pero' in riasfaltatura,e consentire a 500 persone di trascorrere una lieta giornata in provincia di Agrigento.

sicilia_motori
In foto lo staff di Sicilia Motori

Con buona pace degli albergatori e dei ristoratori di Pergusa , tutti rimasti a secco.... di soldi pero', non di benzina. certo  a  Pergusa  sarebbe  stato  diverso, non per  gli amici di racalmuto, gentilissimi, ma  perchè c'era  la  novita', la  centralita' in Sicilia, e  certo  dopo 6 anni a  chiunque viene il piacere e la  curiosita' di  venire a  vedre. Complimenti agli imprevidenti !!

Parlando invece di Sport e spettacolo, quello vero, il Natale del Pilota ospitato a Racalmuto, ha visto 120 partecipanti girare a turno in pista con l'offerta di soli 10 euro devoluti poi in beneficenza. Iniziata di buon ora, la manifestazione ha visto lo stesso l'esposizione della Toro Rosso di Formula 1 e lo stand con le ragazze della Red Bull impegnate a regalare centinaia di lattine della costosa bevanda, nel frattempo arrivavano man mano i partecipanti e alla Pit lane erano accolti dal direttore di pista Ignazio, e dal pilota agrigentino Contino, concessionario Crysler che guidava la safety car.

Tutti hanno effettuato 5 giri e con ogni tipo di vettura , moltissime anche le moto, diverse le auto d'epoca, 20 le auto da competizione queste ultime senza Safety Car. Tra le auto d'epoca, curioso vedere in pista una 1100 D, mentre tra le moderne una Panda Bianca vecchio tipo e nel Club “amici dell'Alfaromeo “ una 166 blu presidenziale ! Pensate che mix ! Ma lo spirito ,trasfuso da SICILIAMOTORI, mensile specializzato, era proprio questo: ognuno si poteva passare lo sfizio di esser pilota per 5 giri anche sulla 1100 D.Poi qualche Porsche da vera competizione con qualcuno che ci credeva veramente, come se fosse a Monza alla Coppa Intereuropa. Spumante , panettone e applausi per tutti e Buon Natale anche ai nostri lettori, sia di QUOTIDIANO DI SICILIA che di Siciliamotori.


VINCENZO BARONE

P1100821

e-max.it: your social media marketing partner

Ultimi video

MercatinoRacing: Ultimi annunci

Calendario Campionato 2018

Pitrace-250x200

astacar180px

 bannermoreschi

180x80-di-fulvio-racing2014 

 tuttiautopezzi.it

autopezzistore.it

NEWSLETTER

Iscriviti per essere aggiornato con le ultime novità!